Una scuola a misura di studente

Uno sforzo comune tra Assessorato alla Pubblica Istruzione, Dirigenza Scolastica e Commissione Diritto allo studio

Una scuola a misura di studente .. questo è quanto si prefigge l’Amministrazione Comunale.
E questo è il principio che ha condotto anche per il corrente anno scolastico, anzi forse in maniera ancora più decisa, i lavori della Commissione Diritto allo Studio, della Dirigenza scolastica e dell’Assessorato alla pubblica istruzione.
Uno sforzo comune attuato per assicurare una scuola di qualità che abbia al centro – come ben evidenziato dalla Dirigente Dottoressa Merola e dal Sindaco Picco – l’individuo con le sue peculiarità e il gruppo classe nella sua complessità.
Il progetto di cittadinanza attiva per il corrente anno scolastico è stato così modulato e rimodulato sulla scorta delle sopravvenute, importanti esigenze di potenziamento dei Piani.Educativi.Individualizzati per un numero rilevante di alunni delle nostre scuole – commenta il consigliere Davide Pariani – così da coniugare progetti e attività didattica e curriculare nell’ottica di una offerta formativa che non lasci indietro nessuno. Uscite didattiche, materiali di consumo, progetti sportivi, musicali, teatrali, di educazione alimentare e tanti altri trovano così, con una piccola contrazione progettuale, regolare avvio: il personale docente con le proprie competenze – afferma convinta il Sindaco Picco – saprà utilizzare al meglio i supporti curriculari finanziati dal Comune e garantire così progetti di crescita e di qualità per gli alunni, tutti ma davvero tutti gli alunni.
Un sentito ringraziamento alla Commissione Diritto allo Studio che fattivamente ha operato e condiviso il progetto e alla Dirigente Merola ed ai suoi collaboratori che con la loro professionalità sapranno assicurare un’azione formativa ed educativa dei nostri ragazzi. Le risorse messe in campo dall’Amministrazione comunale quest’anno sono state davvero importanti, la spesa infatti è cresciuta di oltre € 20.000,00 rispetto allo scorso anno: uno sforzo che abbiamo voluto assicurare a testimonianza di quanto sia importante, di quanto ci stia a cuore, una scuola di qualità per tutti – continua il Sindaco.
Nelle prossime settimane ripartiranno nella loro interezza anche i progetti comunali integrativi, quali lo sportello di ascolto anti bullismo e il progetto le navi- spazio dedicato ai ragazzi in orario post scuola per stare insieme, socializzare e crescere insieme tra un compito e l’altro – informa Pariani.
Insomma che dire – conclude il Sindaco – l’impegno per un anno scolastico di crescita per tutti è stato assicurato, ora ognuno dovrà fare la propria parte.