2 Giugno – Festa della Repubblica

Il voto è un diritto/dovere civico: esso è un diritto in quanto contiene la nostra pretesa all’esercizio della sovranità popolare; è un dovere in quanto è il nostro modo di contribuire alla formazione degli organi costituzionali.

Infatti nelle prossime settimane saremo chiamati a votare per i Referendum ed in alcuni comuni – fra i quali il nostro – per il rinnovo del Consiglio Comunale.

In occasione della Festa della Repubblica, in questo 2 Giugno tanto caro agli italiani, sono ad esortare i cittadini a recarsi alle urne ed esprimere il proprio voto.

Un invito che rivolgo a chi per la prima volta è chiamato ad esercitare questo diritto/dovere: voi giovani siete infatti il nostro futuro.

Un invito altresì a coloro che si sono “disaffezionati” alla Politica .. la gestione della cosa pubblica non può prescindere dal vostro contributo attivo attraverso il voto.

L’espressione di tale diritto, liberamente espresso, contribuirà al mantenimento ed al consolidamento della  democrazia.

Il 12 giugno quindi non rinunciamo a questo diritto così prezioso, per il quale tanti hanno lottato per garantire a noi oggi nel 2022 di poterlo esercitare. Il 12 giugno non veniamo meno ad un dovere morale e civico che riguarda ogni elettore  e che deve essere onorato.

 

IL SINDACO

CARLA PICCO

Dettagli

Date:
Thursday 2 June 2022