Giorno del Ricordo – 10 febbraio

Con il “Giorno del Ricordo” si tiene viva la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, nonché dell’esodo dalle loro terre di oltre 250.000 italiani dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia.

Una pagina tragica della storia italiana e dell’Europa tutta, che richiede riflessione e impegno affinché gli orrori del passato siano monito ed insegnamento nella costituzione faticosa di una società giusta e davvero umana.

Il Sindaco Carla Picco